Viaggi internazionali e salute

Viaggi internazionali e salute

2449

L’epidemia provocata da virus Ebola che dilaga fuori controllo in Liberia, Guinea e Sierra Leone, in mancanza di vaccini e farmaci efficaci e di misure di sanità pubblica drastiche che questi Paesi non sono in grado di adottare, sta coinvolgendo altri paesi africani densamente popolati come Senegal e Nigeria e attraverso i voli internazionali – non soppressi – dai tre paesi maggiormente colpiti è arrivata – seppur in viaggiatori internazionali isolati – in America ed in Europa.
Le epidemie hanno sempre attraversato il cammino dell’umanità: la peste, il vaiolo, la sifilide, il colera hanno provocato nei secoli milioni di morti. E’ molto importante che le Autorità di sanità pubblica conoscano la storia e la lotta contro le grandi epidemie del passato per affrontare con successo la lotta contro il virus Ebola.
Il punto della situazione della lotta contro l’epidemia da virus Ebola verrà fatto nel corso del convegno “VIAGGI INTERNAZIONALI E SALUTE” che si svolgerà a Rimini, presso il dipartimento di Scienze per la Qualità della Vita, dell’Università di Bologna, in Corso d’Augusto 237 Rimini.
A parlare saranno – tra gli altri – esperti dell’Organizzazione Mondiale della Sanità ( OMS) e dell’Organizzazione Mondiale per la Migrazione (IOM).
Segreteria Scientifica:
Dr Walter Pasini- Centro di Travel Medicine and Global Health.