CAPITALE: Port/Vila – ALTITUDINE: 0 m

CERTIFICAZIONI RICHIESTE

Nessuna.

 

RISCHI PER LA SALUTE

  • Malaria – Un rischio di malaria da debole a moderato, principalmente da P. falciparum – esiste tutto l’an- no in tutto il paese. Rapporti relativi a ceppi di P. falciparum resistenti alla clorochina e alla sulfadossina-pirimetamina. Segnalata resistenza del P. vivax alla clorochina. Prevenzione raccomandata: preven- zione delle punture di insetto più chemioprofilassi con l’associazione clorochina-proguanil.
  • Malattie trasmesse da artropodi – Filariosi diffusa con prevalenza variabile. Nella maggior parte delle isole possono verificarsi epidemie di dengue, anche di tipo emorragico, casi di encefalite giapponese e di Ross River Fever.
  • Diarrea del viaggiatore – Rischio elevato. Attenzione agli alimenti e Normix in valigia.
  • Altre malattie trasmesse dagli alimenti e dall’acqua – Malattie diarroiche. Diffuse sono l’epatite A, la febbre tifoide e le elmintiasi. Il consumo di pesce, molluschi e crostacei crudi o cotti può essere all’ori- gine di tossinfezioni alimentari.
  • Altre malattie ed altri rischi – Chi si bagna deve fare attenzione ai celenterati, ai pesci velenosi e ai serpenti d’acqua. Nel paese esiste un’alta prevalenza (> 8%) di portatori del virus HBV, responsabile dell’epatite B. La tubercolosi è endemica. Segnalati casi di leptospirosi.

 

VACCINAZIONI DA CONSIDERARE: quelle di routine, epatite A e febbre tifoide.

 

RISCHI PER LA SICUREZZA

Il Paese è abbastanza  sicuro. Occorre tuttavia prestare attenzione alla propria sicurezza a causa dell’aumento della delinquenza  comune.  Si consiglia  di frequentare le spiagge dei villaggi turistici in quan- to le altre spiagge sono a volte teatro di rapine o atti di violenza anche sessuale contro  gli stranieri. sono segnalati anche per la balneazione. E’ preferibile evitare di allontanarsi a nuoto dalla costa e soprattutto da soli, a causa della presenza di squali nelle zone costiere. Massima cautela va esercitata in caso di sport subacquei, tenendo anche conto che l’unica camera iperbarica di Vanuatu è situata nella capitale. L’arcipelago è zona a rischio sismico, molti vulcani sono tuttora attivi, con possibili eruzioni.

Pin It on Pinterest