CAPITALE: Moroni – ALTITUDINE: 10 m

CERTIFICAZIONI RICHIESTE

HIV – Richiesta del test HIV agli stranieri che intendono lavorare.

 

RISCHI PER LA SALUTE

  • Malaria – Il rischio di malaria, principalmente da P. falciparum, esiste tutto l’anno in tutto il paese. Segnalata resistenza alla clorochina e alla sulfadossina-pirimetamina. Prevenzione raccomandata: prevenzione delle punture di insetto più meflochina o doxiciclina o atovaquone/proguanil.
  • Diarrea del viaggiatore – Rischio elevato.Adottare con scrupolo le norme di sicurezza alimentare e portare in valigia un farmaco come il Normix per utilizzarlo in caso di necessità.
  • Altre malattie trasmesse dagli alimenti e dall’acqua – Si possono contrarre  l’epatite A e la febbre tifoide.
  • Altre malattie – Nel paese esiste un’elevata prevalenza (> 8%) di portatori del virus HBV, responsabile dell’epatite B. Presente la schistosomiasi e la filariosi. Endemicità elevata per tubercolosi e difterite.

 

VACCINAZIONI DA CONSIDERARE: quelle di routine, epatite A, febbre tifoide e rabbia.

 

RISCHI PER LA SICUREZZA

La situazione politica è migliorata in tutto il Paese dopo le elezioni presidenziali del dicembre 2010. Il vulcano Kartala è attivo in Grande Comora. Negli anni scorsi si sono verificate due eruzioni di cenere e lapilli che hanno provocato problemi e difficoltà respiratorie alla popolazione dei villaggi situati nelle vicinanze del vulcano. Possono anche verificarsi eruzioni laviche, che di solito non rivestono pericolo immediato per la sicurezza della popolazione. Le Comore sono in zona subciclonica. Nei mesi di gennaio e febbraio è possibile il verificarsi di tempeste prolungate (anche di una settimana) con possibile rischio di interruzione dei trasporti aerei.

Pin It on Pinterest