CAPITALE: Riga – ALTITUDINE: 0 m

CERTIFICAZIONI RICHIESTE

Nessun obbligo di vaccinazione per i viaggiatori internazionali.

RISCHI PER LA SALUTE

  • Malattie trasmesse da artropodi – Nei territori boscosi e nelle aree rurali è frequente incontrare l’encefalite da zecche ed il morbo di Lyme. Entrambe sono trasmesse attraverso il morso di zecche infette. Il rischio è maggiore nel periodo primaverile-estivo e primo autunnale durante i quali le zecche sono più diffuse. Contro l’encefalite da zecche esiste un vaccino inattivato sicuro ed efficace, che si assume in tre dosi.
  • Diarrea del viaggiatore – Rischio moderato.
  • Altre malattie trasmesse dagli alimenti e dall’acqua – Segnalati casi di epatite A.
  • Altre malattie – Endemicità per epatite B e tubercolosi. Sono stati trovati alti tassi di farmacoresistenza nei pazienti in cui era stata fatta una diagnosi recente di TB.

 

VACCINAZIONI DA CONSIDERARE: quelle di routine, epatite A, rabbia ed encefalite da zecche.

 

SICUREZZA

La situazione  di sicurezza rispecchia livelli di normalità. Come in ogni altro Paese del mondo, va posta nella visita di determinate aree (stazione, parchi, mercati, centro storico, ecc.), soprattutto nelle ore notturne, ma anche di giorno per la possibilità di borseggi. Sebbene la maggior parte dei turisti goda di un soggiorno tranquillo, si sono tuttavia verificati casi di aggressione (avvenuti in particolare all’uscita delle discoteche) e furti dei documenti d’identità.

 

Pin It on Pinterest